Sabato, 21 Aprile 2018

 

 

Aneliti di Libertà

PRETE A 22 ANNI!

Oggi il 60° anniversario dell'Ordinazione sacerdotale

 

A cura della Redazione

 

08/12/2017 - Ricorre oggi, Solennità dell'Immacolata Concezione, il 60° anniversario dell'Ordinazione sacerdotale di don Tonino Bello. Era il 1957 e Tonino a Bologna aveva terminato il quadriennio di Teologia. Dopo essere stato consacrato Diacono dal cardinale Lercaro, si accingeva a realizzare il suo più grande sogno. Ma per la giovanissima età, appena ventidue anni, occorreva una dispensa che autorizzasse l’Ordinazione sacerdotale. Il vescovo di Ugento-Santa Maria di Leuca, monsignor Ruotolo, che conosceva Tonino e che era già stato informato della incredibile stima che il giovane contava, non trovò alcuna difficoltà a concedere l’autorizzazione. E fu lui stesso a presiedere il rito di consacrazione l’8 dicembre 1957 nella chiesa di Alessano. Circondato dalla presenza e dall’affetto dei suoi familiari, il giovane don Tonino si apprestava a percorrere una nuova e lunghissima strada alla sequela di Cristo e sul passo degli ultimi:
«Vergine Santa, ti prego instantemente di vegliare sulla mia vocazione in fiore, perché porti i suoi frutti. Madonna della Strada, non lasciare che mi allontani da Gesù, come il giovane del Vangelo».

© 2018 don Tonino, Vescovo - Tutti i diritti riservati